SUONI PER UN REPORTAGE

Cut-up da un diario di viaggio. 
Racconto di Cecilia Giampaoli + musica di G.G.G. Tartaglia
Domenica 6 novembre /ore 19.00 / La Musa Rauka, Pesaro 
Un’isola, un aereo, un atterraggio imperfetto, tutto che si rompe, la mancanza infinita e il tempo in mezzo.
 
L’8 febbraio dell’89 un aereo si prepara a fare scalo sull’isola di Santa Maria, nelle Azzorre. Alle 13.08, ora locale, un boato. L’aereo si schianta contro il versante di una montagna. Niente fiamme, poi nel bosco cala il silenzio. 144 persone perdono la vita. Cecilia, bambina, perde suo padre. Una notte di giugno di venticinque anni dopo Cecilia  chiude le valigie e si stende sul letto. Occhi aperti nel buio, sentimenti fuori misura, solitudine, rumori di inizio estate dalla strada, piante date in affido, il frigorifero da staccare, lo spazzolino da non dimenticare, e poi un numero di telefono e un nome: Teresa. Ha deciso di partire, raggiungerà l’isola e ci resterà poco meno di un mese. Non conosce nessuno, assolutamente nessuno, nemmeno Teresa.

locandina_s

locandina

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *